Apr
22
Commenti disabilitati su Cannes, non solo Cinema

Cannes, non solo Cinema

E’ nel 1834 che nasce la fortuna di Cannes. Lord Brougham, ex cancelliere Britannico, stava dirigendo verso l’Italia, ma a  causa di un’epidemia di colera scoppiata in Provenza gli viene impedito di entrare a Nizza. Obbligato a tornare indietro, deve a fermarsi per una notte a Cannes, un piccolo villaggio di pescatori. Sorpreso e incantato da quei luoghi, ci  ritorna ogni inverno, favorendo una moda tra l’aristocrazia inglese che porterà Cannes a diventare uno dei luoghi di villeggiatura principali di tutta la Francia. Nel dopoguerra, nasce il Festival internazionale del Cinema, che da allora contribuisce con la sua innata effervescenza a fare di Cannes una città tra le più pulsanti d’Europa.

Ma Cannes non è solo Festival Internazionale del Cinema, o solo Vip.Cannes è anche  divertimento per chi preferisce ed ama lo sport e l’attività fisica, tintarella per chi preferisce stare sdraiato sulla sabbia bianca della Costa Azzurra o infine per chi ha voglia di esplorare nuovi orizzonti e vagare nei bellissimi dintorni e nelle altre stupende cittadine della costa francese più famosa del mondo. Alla bella e divina Cannes si giunte possibilmente in  bus o in treno, qui,  case vacanza, pensioni, alberghi, ostelli, ed una ampia offerta extralusso. In città un luogo da visitare è il Musée de la Castre, inaugurato nel 1952,  si sforza di promuovere l’arte: una ricca raccolta di reperti del Mediterraneo provenienti da Egitto, Grecia, Roma, Mesopotamia, Iran, Siria e Cipro.

Affascinante poi è la Fortezza dellîle Sainte Marguerite (Isola di Santa Margherita), edificata sotto commissione del Richelieu nel XVII secolo, è meglio conosciuta per essere stata un tempo la prigione dell’uomo dalla maschera di ferro, immortalato da Alexandre Dumas nel romanzo Le Viscomte de Bragelonn. Molto interessante è anche il museo situato nell’omonima Torre Castre, un tempo parte del Castello di Cannes, il museo raccoglie collezioni di tipo archeologico e etnografico provenienti da diverse parti del mondo, soprattutto dall’area mediterranea, ma sopratutto da questa torre avremmo una ottima vista della baia della cittadina. Per chi ama la vita mondana, il gioco e la gaiezza imperdibili sono il Casinò Croisette e Le Carlton Casino Club.

La baia di Cannes ha un mare meraviglioso e la spiaggia si distende per circa 9 km, abbiamo solo l’imbarazzo della scelta in base alle nostre esigenze.  La spiaggia di Cannes è racchiusa tra i due porti principali, a sinistra il Porto Nuovo e a destra ilVecchio Porto e quasi tutte le spiagge private sono concentrate nella baia della Croisette con il suo boulevard: un  lungomare di 12 km circondato da palme, con molti alberghi eleganti, caffè, negozi e ristoranti intorno. Di fronte al Palais des Festival et des Congrès si trova l’unica spiaggia pubblica gratuita, ma molto, troppo affollata.

A breve distanza dalla costa si trova île Sainte Marguerite, coperta di pini ed eucalipti, la cui fama è legata all’enigmatico uomo dalla maschera di ferro immortalato daAlexandre Dumasnel suo romanzoLe Viscomte de Bragelonn.

Nessun Articolo Correlato