Visualizzazione di tutti gli articoli in Estate
Feb
23
Commenti disabilitati su Mete Estate 2012

Mete Estate 2012

Author admin    Categoria Estate     Tags

E’ difficile restare indifferenti alla bellezza dei luoghi di villeggiatura, delle spiagge italiane in estate, quando al calar del sole offrono uno spettacolo indescrivibile ma l’Italia offre vari spunti turistici che contribuiscono a stuzzicare la curiosità dei turisti che non vogliono soffermarsi solamente agli aspetti tipicamente marittimi e balneari. Una vacanza può essere considerata ideale quando ognuno ha il suo spazio, quando è possibile conciliare il relax dato dai paesaggi della natura, dal mare e dalle spiagge, alla passione e il desiderio di aumentare le conoscenze sul mondo dell’arte e migliorare la conoscenza del mondo enogastronomico. Tra le province di Firenze, Siena e Arezzo, si produce il vino Chianti, tra i più conosciuti e apprezzati vini del mondo. Scegliere questa destinazione significa poter gustare questo rinomato prodotto tutto italiano e approfittare per visitare varie cantine, i piccoli borghi in pietra, insomma, una vacanza tra relax e buona tavola. Leggi Tutto

Giu
20
Commenti disabilitati su Vacanze Maldive, Malé

Vacanze Maldive, Malé

Sebbene la Repubblica delle Maldive sia piena di luoghi d’interesse, soprattutto naturale, per scoprire il lato culturale e umano di questo fantastico arcipelago sia necessario recarsi presso la capitale Malè. Malè, pronunciata Maa-Lay, è ovviamente la città più popolosa di tutte le Maldive. Una volta arrivati a destinazione vi troverete di fronte uno spettacolo molto diverso rispetto le altre isole che popolano l’arcipelago: Malè è priva di spiaggia e l’intera zona è costituita da alti palazzi e strade asfaltate. La popolazione è ovviamente eccessiva per le minute dimensioni dell’isolotto tant’è che, bonificando il reef nei pressi dell’aeroporto di Hulhule, è nata una nuova isola abitabile: Hilhumale. Malè si posiziona nell’atollo Kaafu, ed è il cuore delle attività commerciali di tutto l’arcipelago. Nella parte commerciale sarà possibile ammirare gli stupendi e coloratissimi mercatini; la zona del Singapore Bazar è famosa per il suo artigianato locale, tra cui bigiotteria, vestiario, oggettistica decorativa proveniente dallo Sri Lanka.

Leggi Tutto

Giu
12
Commenti disabilitati su Grecia, un paradiso da scoprire

Grecia, un paradiso da scoprire

Un viaggio in Grecia nella culla di civiltà, luogo mitico e meta sospirata dal turista, il Paese per indimenticabili vacanze. Una terra che ci catturerà e ci regalerà un’estate meravigliosa, a meno di due ore di volo dall’Italia, raggiungibile anche via terra per i più intrepidi attraverso i Balcani oppure, con una giornata di navigazione da alcuni porti della costa adriatica. La Grecia sarà una fuga lontano dallo stress cittadino e lavorativo tra panorami stupendi e ricchi di storia e leggende. Il paesaggio, il clima eccezionale, i siti archeologici importanti e i monumenti di ogni genere, le località turistiche molto sviluppate accanto ai villaggi dai colori tradizionali, e sopratutto, il modo di vivere e l’ospitalità degli abitanti rendono la Grecia proprio singolare, unica. Mare calmo e caldo, con fondali ricchi di pesci di vario genere e dimensioni e coralli, per scoprire un mondo fantastico. E poi chi di noi non ha mai sentito parlare della particolarissima cucina greca? Infatti, è ormai noto che la cucina greca vanta una tradizione plurisecolare, sono nati così piatti e prodotti tipici come le verdure, le spezie, i formaggi e l’olio d’oliva. Nella cucina greca sono presenti principalmente prodotti freschi cucinati in vario modo. Paradiso sottomarino della Grecia sarà accessibile anche attraverso la penisola Greca, oltre alla Grecia Continentale, con Attica, Peloponneso, Grecia Centrale, Tessaglia, Epiro, Macedonia, Tracia è costituita dalle Isole dell’Egeo e dello Ionio. Avete solo l’imbarazzo della scelta. La Grecia vi offre uno splendido mare e sole ed anche una serie di attività sportive da fare, in modo da soddisfare le vostre esigenze: il mare e la sua variegata fauna, l’attività subacquea, i luoghi montani più belli per le vostre escursioni, i centri di addestramento. Solcherete un mare straordinario, dove parchi marini subacquei protetti potrete tranquillamente osservare la vita dei pesci ma anche i paesaggi della stupenda flora e fauna, la pesca delle spugne e l’archeologia, e momenti di divertimento immersi nel verde per una partita a golf, o seduti ai tavoli da gioco dei tanti casinò presenti in terra Ellenica. La Grecia è anche montagna e colline, nessuno mai mancherà di arrivare al Monte Olimpo, un luogo importante della cultura ellenica, raccontato nella famosa mitologia greca come residenza degli Dei, è oggi molto ambito fra gli amanti dell’alpinismo e del trekking, poi Il Monte Smolikas e la Gola di Vikos con diversi sentieri sono oggi molto amati da chi pratica sport alpini e da chi ama passeggiare in compagnia di esperte guide locali. E poi i laghi e le catene montuose che arrivano sino all’isola di Creta; e ancora numerosi canyon, e altre formazioni geologiche che attirano migliaia di turisti ogni anno. La Grecia è anche isole ed ecco, infatti, un piccolo gruppo d’isole sono le Ionie, nel mar Ionio, delimita la Grecia a ovest, come numerose mentre nel mar Egeo troviamo le Sporadi, le Cicladi e il Dodecanneso, e altre un po’ più isolate, persino disabitate ma un vero paradiso per gli amanti della natura che spesso si fanno accompagnare da pescatori e guide turistiche. Un mare di bellezze naturali sia nella parte continentale sia nelle regioni insulari: la natura, unisce il mare con la montagna, le colline e le pianure con le spiagge, i colori e le musiche più disparati, un vero capolavoro. Turisti di tutto il mondo vengono ad ammirare i monumenti dell’Antichità Classica e i reperti archeologici: tante le ragioni per visitare questa terra, dalle isole all’entroterra, dall’arte alla natura. E’ fondamentale cominciare il vostro viaggio consapevoli che Grecia non vuol dire solo isole greche, ma soprattutto la Grecia centrale, dall’’ Attica alla Beozia, dalla grande Atene, ai tempi del Capo Sounion, dell’Heraion et di Brauron, fin’al santuario sacro di Delfi.

Atene una città con un’ampia varietà di cose da vedere e mille cose da fare e da qui potete raggiungere la maggior parte delle altre località greche: in aereo, in treno, in barca o con il bus. Attraente a prima vista, con la maestà dell’acropoli e l’incanto della vecchia zona, Atene abbonda di posti carini e tipici, piccole piazze, chiese, dove le tradizioni greche sono ancora vive. Dotata di grande richiamo turistico, è inoltre una tra le grandi capitali meno costose d’Europa, Atene conserva il prestigio di una tra le più grandi città della storia. Con questo in mente è facile comprendere come Atene non sia solo una città di ‘passaggio’ verso le spiagge e il mare più azzurro d’isole come Santorini, Rodi, Mykonos. Nei negozi turistici, gli oggetti di artigianato, in particolare tappeti, stoffe, borse, ceramiche e gioielli in argento, come pure i prodotti e le specialità locali: l’ottimo olio d’oliva, il miele di timo, dolciumi, frutta sciroppata e il rinomato ouzo. ll primo posto che dovreste visitare ad Atene è naturalmente l’Acropoli. Immaginate il glorioso passato di questi luoghi e ammirate la città, la distesa a perdita d’occhio sotto la collina, con lo sfondo dal lato opposto, delle isole e dei monti del Peloponneso. Accedete all’Acropoli e una volta all’interno non spaventatevi della miriade di turisti che è possibile trovare; prendetevi del tempo per ammirare le colonne del Partenone cambiare colore, beige, oro, rosa, a seconda della luce del sole e del cielo, ricordate l’Acropoli al tramonto, è uno spettacolo spettacolare. Dall’alto della roccia sacra, come la chiamano i greci, potrete in sostanza respirare la magnificenza dell’antica Grecia. Altri siti archeologici sono l’agorà, il mercato con il tempio dedicato a Efesto, in buono stato di conservazione, il tempio dedicato a Zeus e l’arco di Adriano. I musei interessanti sono, tra gli altri, il museo dell’acropoli, il museo Archeologico nazionale, il museo del folclore, il museo della ceramica. Qui potete vedere le guardie nelle loro caratteristiche uniformi, gli Euzoni, e se siete fortunati, assisterete alla lenta e complicata cerimonia del cambio della guardia. Gli antichi edifici da non perdere sono il Partenone, il Tempio di Atena Nike, il Teatro di Dionisio, e altri templi e santuari. Datevi del tempo e assicuratevi di vedere le Cariatidi originali nel nuovo Museo dell’Acropoli.  Ad Atene nei molti locali e ristoranti assaggerete la retsina, vino caratteristico delle dolci notti di Atene. E’ un vino sciolto bianco e secco resinato accompagnato da salsicce, o dal kokoretsi (a base d’interiora di agnello), e varie carni alla brace. Dessert molto famosi sono il galaktoboureko (a base di latte, uova, zucchero), lo yogurt con miele e noci, il baklava e il kadaifi, e poi immancabili notti a ritmo di Sirtaki e musiche locali renderanno la nostra vacanza greca indimenticabile. Sono tanti i poli d’attrazione, per i visitatori odierni, in ognuna delle regioni del Peloponneso: Argolide, Achaia, Arcadia, Ilia, Corintia, Messinia e Laconia, come pure l’antica città di Sparta e poi Olimpia, Patrasso e Salonicco, la seconda città greca, bella e romantica. Sulle pendici del monte Parnasso, nell’Attica siete a Delfi, è il luogo più affascinante e favoloso del mondo greco. Nell’antichità, Delfi era una località religiosa molto importante, ma anche oggi la città è meta ambita di molti turisti per il suo splendore. Su di una bella collina, il sito è maestoso La città propone soluzioni diverse per il pernottamento che spaziano dal campeggio al lussuoso albergo, passando per bed and breakfast e pensioni. Per gustare la cucina greca, ci sono poi taverne e ristoranti tipici che offrono anche splendide viste a strapiombo su vallate ricoperte di ulivi, e poi locali notturni, casinò e negozi di artigianato.

Nel Dodecanneso, la maggior parte delle isole vive oggi sul turismo, ma la loro storia antica è testimoniata dai resti archeologici e dai numerosi musei presenti anche nelle isole più piccole. Il clima delle isole del Dodecaneso è particolarmente mite e il suo‘entroterra è dominato da un panorama brullo e pietroso. Le spiagge sono molto belle e varie, si va dalla spiaggia rocciosa a quella di sabbia finissima. Il pesce regna sovrano su tutte le tavole delle isole, esistono tutti i tipi di pesce che di solito sono cucinati in vari modi: fritti, ai ferri, al forno, ma anche conditi con le varie salse. La frittura di pesce molto piccolo “marida” accompagnata da vino resinato costituisce il piatto tipico delle taverne. L’isola più grande del Dodecaneso è Rodi, famosa per essere l’isola del mediterraneo dove il sole splende per 300 giorni l’anno, conserva preziose testimonianze della storia più antica e regala panorami incantevoli. Il suo capoluogo, la città di Rodi, è una città moderna cresciuta attorno al cuore della città antica. La città moderna è caratterizzata da strade larghe, alberghi, negozi e locali, tra le case bianche e i vicoli che la notte si trasformano i luoghi dove si balla e si ascolta musica sino all’alba bevendo vino. L’isola è famosa per le spiagge di sabbia dorata, tutte diverse ma tutte magnifiche e uniche, da quella di Afantou, adatta per chi vuole rilassarsi, a quella di Ladiko, fino a quella di Fourni, piccola e immersa nella natura. A Rodi sulla costa poi il pesce in tavola fa da padrone, potete trovare quasi tutti i tipi di pesce cucinato in vari modi: fritto, ai ferri, al forno, ma anche conditi con le varie salse. Fra i tanti piatti da provare sono: la frittura di pesce molto piccolo, marida, i calamaretti, kalamarakia, i polipi, i gamberetti, il dentice, e il pesce spada, xifias, arrostito allo spiedo.

Le Isole Ionie invece sono una ricchezza di bellezze naturali, paesaggi idilliaci, vegetazione che ‘affonda’ nel mare, spiagge pittoresche, ma soprattutto vi regaleranno il massimo. La regione è conosciuta principalmente per avere alcune delle più belle spiagge della Grecia: lunghe spiagge con sabbia bianca e acque cristalline. Le Ionie attraggono migliaia di turisti ogni estate, con splendide insenature, case meravigliose con tetti rossi, bellissimi posti per brevi escursioni e graziose spiagge per nuotare. Mentre le isole Sporadi, le isole “sparse”, si compongono dalle isole di Alonissos, Skopelos, Skiathos, Skyros e altri isolotti più piccoli e isolette e sono un’ottima destinazione balneare, e offrono alternative perfette per ogni filosofia di vacanza: ci sono luoghi, dove la notte sembra non volere finire mai, e lidi solitari dove si respira ancora un’atmosfera di Grecia antica. Importante è poi il Parco Marino Nazionale, che ospita e protegge tante specie marine in via d’estinzione, le pinete fitte, le coste pittoresche e le spiagge sabbiose dorate, le località tradizionali, i siti archeologici apprezzabili e i monumenti ecclesiastici importanti, l’infrastruttura turistica completa concentra l’interesse di un grande numero tutta l’isola è ricca di scorci mediterranei a grande effetto. I giovani accorrono numerosi per vivere le notti folli, a suoni di ritmi di ogni genere. Imperdibili sono anche le Cicladi, le isole più gettonate per i turisti sono un magico cerchio intorno alla sacra isola di Delo. L’armonia delle case asimmetriche di color bianco candido, le vie lastricate dalle dimensioni proprio microscopiche, le chiesette bianche dalle cupole colorate incastrate agli angoli delle strade e i monasteri, certamente lascerà qui una parte del vostro cuore. Un periodo a sé merita Creta, è un’alternanza di paesaggi, di siti archeologici e monumenti di ogni genere e possiede un clima eccezionale. Le località e i villaggi pittoreschi vi offriranno l’ospitalità degli abitanti rendono e potrete gustare rinomati “mezedes”, antipasti a base di olive nere, sottaceti, acciughe, salami, involtini di riso o di carne tritata con diverse salse.

Giu
3
Commenti disabilitati su Thailandia la terra del sorriso

Thailandia la terra del sorriso

La Thailandia riceve ogni anno più visitatori di ogni altro paese dell’Asia sud-orientale; una terra di bellezze naturali incomparabili, il mare e il sole, le spiagge cristalline, i suoi siti archeologici, gli antichi templi, le vivaci città, le metropoli all’avanguardia, il silenzio dei templi, le sue isole. Tutto questo è l’Oriente ! Sarà una vacanza che merita di essere vissuta e sarà indimenticabile , infatti un viaggio in Thailandia offre molte possibilità per scoprire una terra autentica, conoscere il suo popolo e immergersi nella cultura tradizionale di un paese così diverso dal nostro. Se amiamo la cultura e la spiritualità abbiamo la possibilità di immergerci nel silenzio dei templi buddisti di Chiang MaiLampang; se preferiamo il mare, potremmo godere di spiagge bianche come quelle di PhuketKok-Samui, con le loro barriere di corallo e i banchi di pesci colorati, squali e delfini. La Thailandia è conosciuta per l’ottima produzione di artigianato ma anche per delle bellissime montagne, imperdibili saranno i percorsi di Monte Inthanon e del Monte Luang, ideali per fare trekking e “scalate” in compagnia di agilissime guide locali. Alle falde delle montagne possiamo alloggiare in resort lussuosi a cinque stelle o bungalow ma anche in semplici capanne di legno. In Thailandia la nostra vista passerà rapidamente da zone con selvagge e lussureggianti foreste alla fitta giungla. A sud, lungo le coste thailandesi, c’è un mare con acque trasparenti, bellissime spiagge e le isole del Golfo di Siam e del Mare Andaman. Il mare è un vero paradiso per i sub ma anche per chi fa semplicemente snorkelling. A largo dalla costa, le isole Similan, nove perle disabitate, attorno alle cui coste affiorano rocce di granito ricoperte da vegetazione lussureggiante, meta imprescindibile per il turista che ama la natura e poi, Phuket, l’isola più estesa della Thailandia. Leggi Tutto