Apr
29
Commenti disabilitati su Port Frejus, nel Mediterraneo fresco e blu

Port Frejus, nel Mediterraneo fresco e blu

Port Frejus, non è un posto dei più citati e rinomati quando si parla di Costa Azzurra, ma a torto, meriterebbe di essere considerato fra le località più belle! E’ un posto tranquillo, elegante con locali e ristoranti, mercatini e un mare molto bello (ci sono due grandi spiagge libere e anche un’area per correre e andare in bici) vicino (ci arrivi a piedi con una bellissima passeggiata sul lungomare) c’è Saint Raphael anch’esso pieno di attrazioni e da lì puoi partire in treno o traghetto per le località più note di Saint Tropez, Cannes, Nizza ed anche in Corsica.

Situato a poca distanza da Cannes, Frejus, è ricco di monumenti risalenti all’epoca romana molto interessante si presentano ancora  l’acquedotto, l’anfiteatro, l’arena. Nata dal mare per volontà di Caio Giulio Cesare, tuttavia, antiche testimonianze delle popolazioni celtiche attestano una preesistenza abitativa molto più in là nel tempo. Forum Julii,così si chiamava la città, è dotata dalle sue origini, di un porto interno il cui bacino è collegato al mare attraverso un lungo canale mentre un bastione protegge l’agglomerato.

Oggi Frejus è considerata un luogo di villeggiatura privilegiato: città di arte e storia,vanta oltre ventinove siti protetti dal titolo di monumenti storici. Nel 1982 è iniziato un profondo progetto di riqualificazione della zona portuale che oggi si chiama Port Frejus. Questo nuovo quartiere ruota ovviamente attorno al porto, fiore all’occhiello della costa, moderno e attrezzatissimo, tutto intorno moltissimi negozi e una grande zona pedonale che la sera si popola di persone, bancarelle e musicisti. Qui è infatti possibile cenare a pochi metri dagli yacht ancorati in un’atmosfera magica tipica della Costa Azzurra. Una passeggiata in città ci offre una testimonianza di oltre venti secoli di storia, ma da non perdere sono i grandi eventi che si incalzano in tutto l’anno come pure la visita alla museo archeologico, a quello di storia locale ed infine alla cappella di Gerusalemme.

Se vi spingete sulla costa avrete il Mediterraneo blu, fresco e limpido e una sabbia quasi colore dell’oro, è un litorale notevole che vanta le più grandi spiagge selvagge nel cuore del golfo; Frejus saprà offrirvi un ambiente insolito e attività di rilassamento e di riposo: escursioni in bicicletta,mountain bike, a piedi o a cavallo nelle foreste lussureggianti. A Frejus, ottimi sono gli alberghi e gli appartamenti vacanza, senza poi dimenticare un albergo diffuso che ha sede nel centro storico. Anche a Frejus si arriva come abbiamo descritto per Saint Raphael.

Leggi anche:

  1. Antibes Juan les Pins, tra musica e arte
  2. Malta, il cuore del Mediterraneo